Termini e Condizioni

  1. Visa First si riserva il diritto di non fornire nessun servizio senza il consenso del cliente ai nostri termini e condizioni come presentati qui.
  2. Tutti i visti rilasciati con la denominazione Migrate Abroad sono coperti dagli stessi termini e condizioni di Visa First come presentati qui.
  3. Questi termini & Condizioni dettano tutti i servizi offerti da Visa First nel processo dell'ottenimento del visto e i servizi aggiuntivi. Tutte le richieste inoltrare dai clienti Visa First sono soggetti a questi termini e condizioni.
  4. Visa First è un agente per i suoi clienti per inoltrare le richieste dei visti e per fornire i servizi aggiuntivi presso le istituzioni o le autorità di competenza.
  5. Visa First intende a gestire le richieste entro le tempistiche del materiale promozionale. Visa First non garantisce le tempistiche per nessuna domanda di visto. Visafirst non sarà responsabile se le autorità o le parti terze cambiano le loro regole o richieste se il cambiamento influisce in modo diretto sulla tempistica di rilascio. Comunque, Visa First farà tutto quello che si può per non avere inconvenienti o ritardi nella risoluzione delle richieste.
  6. Le tempistiche indicate nei materiali promozionali sono le tempistiche medi / standard. Le tempistiche consigliate dagli agenti Visa First o materiali promozionali dovrebbero essere usati solo come guida
  7. Visa First non sarà responsabile per i costi aggiuntivi dovuti ai ritardi nel processo dell'ottenimento del visto causati da circostanze esterne.
  8. Visa First non è responsabile dei costi sostenuti dal richiedente mentre aspettando il rilascio di un visto dalle autorità. Questi costi posso includere però non sono limitati ai costi dei biglietti, alloggio, perdità dei redditi. Visa First non è responsabile per eventuali costi derivanti da qualsiasi azione o inazione delle autorità di immigrazione, ambasciata o il governo associato al processo o per la mancata fornitura del servizio da parte di terzi associati al processo di visto o la consegna dei visti; che può tradursi in una domanda di visto o d'una parte del processo di domanda di visto ritardato o rifiutato di conseguenza.
  9. Visa First consiglia di non acquistare biglietti o prenotare alloggio, vendere proprietà o licenziarsi prima di ottenere il visto. Se si decide di ignorare questo consiglio, Visa First non sarà responsabile per eventuali costi associati a tale azione (compresi i costi di viaggio) in caso di ritardo o di rifiuto della vostra domanda di visto.
  10. Visa First inoltrerà una richiesta nel modo migliore per seguire l'interesse del cliente. Siamo un'agenzia privata e non abbiamo l'autorizzazione per rilasciare visti. Non possiamo garantire un risultato positivo e non possiamo valutare una richiesta, questo fa parte del processo dell'ottenimento del visto. La decisione finale appartiene alle autorità di competenza.
  11. Visa First non può influenzare: qualsiasi decisione presa dalle autorità, qualsiasi informazione aggiuntiva richiesta prima del rilascio del visto, qualsiasi ritardo delle autorità nel rilascio di un visto, la decisione del rifiuto di un visto.
  12. The immigration authority/officer has the sole decision on the term of a visa that they grant. This term may be less than the term expected or requested by the client. Similarly, the immigration authority / officer has the sole decision on the activation date that they place on a granted visa. This date may be prior to the date expected or requested by the client. Visa First is not responsible for the term of any visa issued or the activation date placed on a visa by an immigration authority even. Visa First has no authority or control to change this term/date.
  13. Visa First fornisce consulenza ai propri clienti sulle opzioni di visto ed applica per le domande di visto per loro conto in buona fede sulla base degli informazioni sull'immigrazione messe a disposizione direttamente dai servizi d' immigrazione ed ambasciate al momento della presentazione. Nel caso in cui le leggi e / o regolamenti in materia di immigrazione sono stati aggiornati da un reparto di immigrazione, ma tali aggiornamenti non sono stati portati a conoscenza del pubblico, al momento della presentazione dei visti tali informazioni contrastanti è fuori del controllo di Visa First, Visa First non sarà responsabile per qualsiasi domanda di visto rifiutata o eventuali costi aggiuntivi derivanti da un tale rifiuto (inclusi i costi di viaggio) che dovrebbero sorgere situazioni di informazioni non aggiornate.
  14. Allo stesso modo, nel caso in cui i consigli forniti da un ufficiale dell'immigrazione / ufficiali consolari sono in conflitto con quelli di un altro'ufficiale di immigrazione al porto d'ingresso, tali informazioni contrastanti è al di fuori del controllo di Visa First, Visa First non sarà responsabile per qualsiasi domanda di visto rifiutato o per eventuali costi aggiuntivi derivanti da un tale rifiuto (inclusi i costi di viaggio), devono presentarsi situazioni di informazioni contrastanti tra i funzionari dell'immigrazione.
  15. Visa First utilizzerà le informazioni forniti dai clienti nel fornire i suoi servizi. Visa First non farà delle verifiche in modo indipendente e non si assumerà la responsabilità per l'accuratezza o la completezza dei dati.
  16. E l'obbligo del cliente di fornire le informazioni richieste e la documentazione completa a Visa First. Questo può includere però non è limitato alla documentazione di terzi come partner, familiari, datori di lavoro, sponsor, enti di valutazione, entri di educazione, etc. Se la documentazione richiesta non rispetta i requisiti, Visa First si riserva il diritto di non inoltrare la richiesta prima di aver ricevuto le informazioni richieste.
  17. Visa First non può inoltrare una richiesta prima di avere la documentazione come elencato nella registrazione e qualsiasi altra documentazione richiesta da Visa First.
  18. Visa First non può essere considerata responsabile per nessun costo o ritardo dovuto alla incompletezza dei moduli o alla informazione falsa o non corretta o alla documentazione scarsa dalla parte del cliente.
  19. Visa First non sono responsabili per richieste che non sono idonee dovuto ai cambiamenti nella politica delle autorità a qualsiasi livello della domanda. Qualsiasi richiesta non inoltrata presso le autorità può essere soggetto ai cambiamenti nella politica della migrazione.
  20. La documentazione necessaria per una domanda di visto può essere valida per un certo periodo di tempo e diventare invalida in seguito (ad esempio visite mediche, risultati di valutazione delle competenze, relazioni liquidazione polizia). E ' la responsabilità del cliente al fine di garantire che la documentazione fornita per Visa First al momento di presentare una domanda di visto sia valida ed entro la data.
  21. Visa First fornirà i moduli rilevanti al cliente, se analisi mediche sono richieste. Visa First Fornirà al cliente un elenco dei medici autorizzati a fare questi esami. Comunque Visa First non può intervenire durante la procedura medicale e non può intervenire nella consegna dei risultati alle autorità di competenza.
  22. Visa First consiglia i suoi clienti di non fare nessun tipo di analisi mediche (radiografie, analisi di sangue) prima di essere avvisati dalla compagnia che servono queste investigazioni. Visa First non copre i costi di questo processo.
  23. I risultati degli esami medici sono validi per 12 mesi dal momento del rilascio. Se i risultati scadono nel momento della valutazione dalle autorità, il cliente è responsabile di fornire esami medici aggiornati e di pagare i costi relativi.
  24. I risultati dei documenti rilasciati dalle autorità riguardando gli antecedenti penali sono validi per 12 mesi dal data di rilascio. Se i documenti scadono prima di essere valutati dalle autorità, il cliente è responsabile di fornire documenti aggiornati e pagare i costi associati.
  25. I risultati per le valutazioni e richieste sono validi per un periodo determinato. Il cliente è responsabile di assicurarsi che i risultati saranno forniti a Visa First, almeno 30 giorni prima della scadenza dei risutati.
  26. I visti lavorativi per l'Australia e la Nuova Zelanda possono essere rilasciati in 48 ore dall'inoltro della deposizione ufficialle della richiesta. Nei casi speciali, le richieste possono essere inoltrate ad altri ufficiali degli uffici visti per essere valutate. in questi casi, la valutazione può durare fino a 6 settimane dal momento del ricevimento della documentazione completa.
  27. Scegliendo un servizio offerto da Visa First, telefonicamente o dal sito e volendo pagare il servizio con la carta o con bonifico, esprime il suo consenso ai termini e condizioni di Visa First. Esprime la sua responsabilità per qualsiasi tipo di tasse aggiuntiva che potrebbe essere richiesta per facilitare la richiesta o i servizi aggiuntivi, includendo però senza limitarsi alle tasse riguardando esami medici, radiografie, documenti giudiziali, corriere, servizi di traduzione, autenticazione dei documenti, verifiche degli antecedenti penali e rinovo passaporto.
  28. Visa First non fornirà nessun servizio (incluso l'inoltro ufficialle della richiesta) prima di registrare il pagamento completo. Visa First non è responsabile di nessuna ripercussione causata dal servizio non fornito.
  29. I nostri prezzi possono cambiare senza una notifica anticipata siccome i nostri prezzi sono determinati dai tassi di cambio e dai costi delle ambasciate.
  30. Appena registrato il pagamento iniziale, garantiamo la fornitura del servizio da parte di Visa First. Il nostro servizio è il nostro consiglio professionale e la nostra valutazione. Il servizio inoltrato, questo non può essere rimborsato, nemmeno se il cliente non vuole usarlo più. Se il cliente si registra per un rimborso in 30 minuti dal pagamento, può ricevere un rimborso parziale se il servizio non è stato fornito e se la pratica non è stata inoltrata.
  31. I pagamenti dei pacchetti Visa First non si rimborsano.
  32. Le tasse pagate a Visa First non si rimborsano se la richiesta viene annullata dal cliente dopo l'inoltro presso l'ambasciata.
  33. Se un cliente paga Visa First per valutare / fare il Pre-Check della documentazione di una richiesta o per il processo del rilascio di un visto, questa valutazione comporta una verifica dei documenti richiesti per preparare una richiesta da inoltrare presso le autorità di competenza. Le tasse per le valutazioni / Pre-Checks non si possono rimborsare anche se il cliente decide in seguito di non inoltrare la richiesta.
  34. Se una richiesta diventa non idonea per cambiamenti nella politica delle autorità nel periodo dell'accettazione della richiesta da Visa First pero prima di inoltrarla presso le autorità, non si può rimborsare la valutazione del cliente' e della documentazione dove Visa First ha fornito il servizio.
  35. Se dopo aversi registrato con Visa First desidera annullare la sua richiesta e questa non è stata inoltrata presso le autorità, vengono applicate le tasse di valutazione/amministrazione.
  36. Si prega di notare che il costo del visto può essere rimborsato parzialmente se la richiesta non è stata inoltrata presso le autorità. Questo rimane alla discrezione di Visa First.
  37. Le tasse pagate a Visa First non si possono rimborsare se dovesse annullare una richiesta in sospeso per piu' di 6 mesi, anche se la richiesta non è stata inoltrata presso le autorità.
  38. Tasse aggiuntive per la cancellazione del visto sono percepite se un visto è stato rilasciato e il cliente desidera annullarlo.
  39. Visa First si riserva il diritto, a discrezione, di cambiare i partner per fornire i nostri servizi aggiuntivi (scheda SIM, Pachetto salva tasse, Corsi per lavoro, Pacchetti KICK Start, conti in banca etc.) in base alle considerazioni Visa First.
  40. Accetta che Visa First mantenga i clienti aggiornati per telefono ed e-mail sui più recenti aggiornamenti e modifiche stabilite dagli organi competenti di valutazione, dalle autorità per l'immigrazione, ambasciate e consolati; così come i nuovi prodotti / servizi e aggiornamenti su prodotti / servizi che Visa First offre in casi in cui le informazioni sono pertinenti per i prodotti che il cliente ha inizialmente acquistato, informò o ha fatto una registrazione con Visafirst.com. Si può scegliere di non ricevere qualsiasi ulteriore corrispondenza via e-mail all'indirizzo newsletter_unsubscribe@visafirst.com o chiamando Visa First in qualsiasi momento e chiedere di essere rimossi dalla nostra mailing list.
  41. Deve viaggiare con lo stesso passaporto con il quale ha fatto la sua richiesta del visto. Se rinova il passaporto dopo l'ottenimento del visto, deve contattare Visa First per avere il visto spostato sul nuovo passaporto. In questo caso vengono percepite tasse aggiuntive.
  42. La commissione di 2.5% viene applicata in caso in cui il richiedente desidera pagare i servizi tramite carta di credito, carta di debito oppure prepagata. La commissione viene applicata per servizi di un valore minimo di 5 euro.
  43. Visa First opera una politica rigorosa di non rimborso per i servizi aggiuntivi.
  44. Nel caso in cui il passaporto o altri documenti sono danneggiati, la responsabilità Visa First si limita al valore del passaporto o dei documenti fino a €50 per richiedente. Visa First non accetta responsabilità per perdite consequenziali.
  45. Visa First si riserva il diritto di mandare indietro il passaporto senza il visto richiesto se il passaporto o i documenti non attengono le richieste dell'immigrazione o se il tempo rimasto non è sufficiente per il rilascio del visto.
  46. Qualsiasi richiesta di domanda di visto presentata a Visa First da un partner o da un agente per conto del loro cliente (viaggiatore) sarà considerata come domanda presentata a Visa First dal cliente del partner / dell'agente (viaggiatore) direttamente a Visa First. Tutti i termini e le condizioni elencate nel presente documento si applicano sia il partner / agente e cliente / agente (viaggiatore) del partner altrettanto.
  47. Se Visa First si comporta come un agente o presenta i servizi di supporto di un'altra agenzia, il cliente è legato ai Termini e condizioni dell'altra agenzia che possono essere diversi dai Termini e condizioni di Visa First.
  48. Se un pacchetto visto o un pacchetto secondario è venduto al cliente tramite un agente, l'agente è responsabile di sollecitare le informazioni iniziali e di registrare il pagamento. Le informazioni ricevute da Visa First tramite l'agente vengono considerate complete e vere. Se il cliente dovesse fornire informazioni contrastanti in seguito ad un agente Visa First, Visa First non sarà resposanbile del risultato della richiesta. Il cliente sarà responsabile per le tasse aggiuntive a Visa First in cui la prestazione deve essere fornita di nuovo in tutto o in parte.
  49. Visa First non ha alcuna responsabilità verso il cliente una volta che il contratto del servizio con il cliente é completo. Questa limitazione del dovere di cura e / o responsabilità include ma non si limita a informazioni, consiglio o parere fornito da Visa First al cliente dopo che il servizio contrattato è completo.
    Questa limitazione del dovere di cura e / o responsabilità include ma non si limita a qualsiasi incidente, infortuno o perdita subita da parte del cliente o di terzi in conseguenza di un servizio o di un prodotto fornito da Visa First a quel cliente.
  50. Visa First è autorizzata a includere Termini e condizioni aggiuntivi se fosse necessario. L'inoltro di una richiesta con Visa First dal sito, o tramite posta, fax, email costituisce il suo consenso alle Termini e Condizioni, incluse correzioni.
  51. La prestazione di servizi per visti da Visa First ad un cliente, termina non appena una decisione viene raggiunta da un ufficiale di immigrazione autorizzato per le domande di visto. Nessun ulteriore lavoro o servizi saranno forniti, né compresi da Visa First al cliente come parte del servizio visti a disposizione se non già inclusi nel contratto originario. Visa First può di volta in volta fornire informazioni o un parere al cliente al di fuori di una prestazione di servizi per visti di immigrazione. Queste informazioni possono includere, ma non sono limitate alle informazioni relative al viaggio e alle date di entrata visti, alle opzioni di viaggio, al trasferimento, all' occupazione, all' alloggio, alla geografia, e in generale alle informazioni sulla vita in un altro paese. Nessuna di queste informazioni o parere è considerato come parte del servizio. Visa First non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali imprecisioni o inadeguatezza di tali informazioni. É responsabilità del cliente verificare e confermare per se stesso l'accuratezza e l'idoneità di tali informazioni.
  52. Appena una richiesta viene conclusa dalle autorità, indifferentemente il risultato (rilascio o rifiuto del visto, ritiro della pratica dal cliente), Visa First non farà nessun'altra valutazione della richiesta. Comunque, se volesse richiedere un'altra volta lo stesso tipo di visto, Visa First può inoltrare la sua richiesta con uno sconto. Questo è alla discrezione di Visa First.
  53. La corrispondenza tra le autorità e Visa First riguardando le richieste è confidenziale e non è soggetto alla ulteriore distribuzione ai terzi (inclusi i richiedenti).
  54. E ' la responsabilità del cliente di garantire che si familiarizza con la data di attivazione del suo visto e che il cliente entra nel paese prima della scadenza della data di attivazione del visto.Il visto del cliente è suscettibile di essere annullato una volta la data di scadenza se il cliente non è entrato prima di questa data. Il cliente ha tutta la responsabilità in tali situazioni.
  55. Se è entrato in un paese con un visto, è la responsabilità del cliente di assicurarsi di conoscere e rispettare tutti i termini e le condizioni applicabili a tale visto, a prescindere da chi é stato disposto che il visto. Visa First non si assume alcuna responsabilità o dovere di diligenza versou un cliente (e ricorrenti secondari inclusi in una domanda di visto) per il suo / loro status giuridico in un altro paese.
  56. Visa First non ha nessuna resposabilità se lei non rispetta i termini e condizioni del suo visto (incluso il soggiorno oltre la validità del visto) che comporta l'illegalità del suo soggiorno in un altro paese. E' la sua responsabilità di assicurarsi che rispetta le leggi durante tutto il suo soggiorno in un altro paese.
  57. Visa First non sarà responsabile per perdite o danni causati un visto rilasciato in modo sbagliato da un consolato o da un'ambasciata, in quanto questo non può essere controllato da noi.
  58. Visa First non sarà responsabile per compensare qualsiasi perdita, danno o ritardo dei passaporti o documenti di viaggio da parte dei terzi come corrieri.
  59. Nel caso in cui si desidera richiedere un altro visto per il paese in cui si sta e le Autorità di Immigrazione richiedono di essere al di fuori del paese al momento del deposito è necessario contattarci appena si lascia il paese. Si prega di notare, che noi procederemo con la vostra richiesta visto solo una volta ricevuta la vostra conferma scritta che siete al di fuori del paese. Se si deve rientrare in quel paese senza che il nostro team vi abbia fornito la lettera/numero di concessione del visto, possono risultare spese di viaggio supplementari che sarà vostra responsibiltá di coprire, e non responsibilitá di Visa First.
  60. L'assicurazione del passaporto copre il rinovo del passaporto e dove possibile, documenti che sostituiscano il passaporto. Il rimborso è limitato alle tasse che le ambasciate addebitano per il rinovo del passaporto ad un massimo secondo quanto sopra indicato.. Si prega di notare che l'assicurazione del passaporto è valida solo per iol periodo del rilascio del visto.
  61. E 'responsabilità del cliente per assicurarsi che legge la sua lettera di notifica Visa Grant. E 'molto importante che si capisce e si attiene alle condizioni dei visti. Se non riesce a rispettare queste condizioni, il visto può essere annullato e può essere obbligato a lasciare il paese. Visa First non potrà essere ritenuto responsabile per i costi sostenuti a causa del cliente, non rispettando queste condizioni. Se in qualsiasi momento, siete poco chiaro del vostro stato visto, si consiglia di contattare il locale Dipartimento per l'Immigrazione per chiarire la propria posizione giuridica.
  62. Visa First non sarà responsabile per dettagli non corretti su un visto, siccome è la responsabilità del cliente di verificare la lettera del rilascio del visto e assicurarsi che i dettagli del passaporto sono esattamente quelli che risultano sul passaporto. Si prega di notare che altrimenti possono risultare ritardi/voli persi/costi aggiuntivi/non avere il permesso di entrare nel paese in causa. Visa First non sarà responsabile per costi causati dal fatto di non rispettare le responsabilità sopra elencate.
  63. In qualità di nostro cliente, è la sua resposabilità di dichiarare qualsiasi fatto che potrebbe influire il suo caso in una mail prima di inoltrare la su arichiesta. Questo include però non si limita ad una condizione medicale speciale o a qualsiasi antecendete penale. Non divulgazione di tali fatti pertinenti può comportare che la domanda di visto venga ritardata o rifiutata.
  64. Le richieste per il codice fiscale australiano (TFN) saranno gestite dal fisco australiano (ATO). Il fisco australiano e l'unico a tener responsabile per la tempistica del rilascio del codice fiscale ed e l'unico che decide il rilascio oppure il rifiuto di una pratica. Visa First non sara responsabile per qualsiasi ritardo proveninte dall trattamento delle richieste per il TFN. Visa First non portera nessuna responsabilità per le decisioni prese dall'ATO per il rilascio pure per il rifiuto di una pratica.
  65. Le informazioni su questo sito sono aggiornate al momento della pubblicazione e sono soggette al cambiamento.
  66. Un visto può essere annullato in qualsiasi momento dopo che la lettera di concessione del visto viene rilasciata, se si scopre che le informazioni fornite da Visa First e, a sua volta alle Autorità di Immigrazione ai fini della domanda del visto sono ritenuta false e/o fuorvianti. In caso di annullamento del visto per tali motivi, Visa First non si assume alcuna responsabilità per eventuali costi, rimostranze, passività o altri esiti subiti dai clienti, risultanti dalla cancellazione di una domanda di visto organizzata attraverso Visa First.