Covid-19 Update: To ensure the welfare of our customers and staff, our offices are now closed to walk-in customers. However, our team remain available to support you via phone and email.

Terms and Conditions

  1. Taxback Unlimited operante come Visa First (qui di seguito denominata Visa First) funge da agente per conto dei propri clienti nella presentazione delle domande di visto e servizi ausiliari alle istituzioni pertinenti e / o alle autorità per l'immigrazione.
  2. Effettuando il pagamento del nostro servizio, l'utente accetta di rispettare i termini e le condizioni qui stabilite. Visa First si riserva il diritto di non fornire alcun servizio nel caso in cui il cliente non accetti i nostri termini e condizioni come qui specificato.
  3. Tali Termini e Condizioni regolano la fornitura di tutti i servizi forniti da Visa First nell'elaborazione delle domande di visto e di altri servizi ausiliari per i propri clienti. Tutti gli ordini effettuati dai clienti Visa First sono soggetti ai termini e alle condizioni indicati nel presente documento.
  4. Visa First ha lo scopo di elaborare la domanda di visto nei termini previsti nei suoi materiali promozionali. Visa First farà il possibile per ridurre al minimo eventuali ritardi o inconvenienti causati a tale riguardo. Tuttavia, Visa First non garantisce i margini di tempo indicati come linee guida per ogni domanda di visto. Visa First non sarà ritenuta responsabile nel caso in cui le autorità di immigrazione o qualsiasi altra terza parte cambino le proprie norme, regolamenti o requisiti di elaborazione se tale modifica ha un effetto diretto sulla tempistica di consegna.
  5. I tempi di elaborazione dei visti indicati sui materiali promozionali sono tempi di elaborazione standard / medi. Eventuali tempi di lavorazione consigliati da Visa First tramite i suoi agenti o materiali devono essere utilizzati solo come linee guida di riferimento.
  6. Visa First non sarà ritenuta responsabile per i costi sostenuti a causa di un ritardo nella procedura di visto dovute a circostanze al di fuori del nostro controllo.
  7. Visa First non si assume alcuna responsabilità per i costi sostenuti da un richiedente o da eventuali candidati secondari durante l'attesa del completamento del visto da parte delle autorità di immigrazione. Questi costi possono includere, ma non sono limitati a costi di voli aerei, affitto di alloggi, perdita di guadagno o altri costi. Visa First non è responsabile per eventuali costi derivanti da qualsiasi azione o inazione di qualsiasi autorità di immigrazione, Ambasciata o ente governativo associata all’elaborazione del visto o, in effetti, per la mancata prestazione del servizio da parte di terzi associati al processo di rilascio del visto o alla consegna del visto; che può comportare il ritardo o il rifiuto di una domanda di visto o di qualsiasi parte della procedura di domanda del visto.
  8. Per i visti business e turistici per soggiorni di breve durata, Visa First può richiedere un visto per ingresso Doppio o Multiplo per conto dei clienti, tuttavia l'Ambasciata può decidere di concedere un visto per ingresso Singolo. La decisione di concedere un visto ad ingresso Singolo rimane esclusivamente a discrezione dell'Ambasciata e Visa First non ha il controllo su questo. In tal caso, Visa First applicherà uno sconto per la tua prossima richiesta di visto con noi in base alla differenza della tariffa consolare del visto.
  9. Per qualsiasi visto, in particolare un visto turistico o per affari, il cliente non dovrebbe prenotare un biglietto aereo a meno che l'Ambasciata non abbia specificamente richiesto tale requisito per la domanda di visto.
  10. Un'Ambasciata può decidere di riesaminare una domanda nel Paese di destinazione piuttosto che presso l'Ambasciata locale. Questa decisione è a discrezione dell'Ambasciata e non può essere previsto in anticipo da Visa First. L'elaborazione di tali domande potrebbe prolungarsi rispetto ai tempi di elaborazione standard e questo è al di fuori del controllo di Visa First. Visa First ti ricorda di non prenotare voli aerei fino a quando non viene concesso il visto.
  11. Visa First consiglia ai propri clienti di non effettuare prenotazioni di viaggi o hotel, di vendere qualsiasi proprietà o di comunicare l'intenzione di lasciare qualsiasi lavoro fino a quando non si ottiene il visto. Se decidi di ignorare questo consiglio, Visa First non sarà responsabile per i costi associati a tal azione/i.
  12. Visa First presenterà sempre una richiesta di visto nel migliore interesse dei richiedenti. Siamo una società privata e non abbiamo l'autorità di rilasciare visti di alcun tipo. Non possiamo garantire un risultato positivo su una richiesta di visto o qualsiasi valutazione o revisione per giungere al risultato finale, facente parte del processo di visto. La decisione finale su tutte le domande spetta all'organizzazione competente responsabile dell'emissione di tale risultato.
  13. Visa First non può influenzare: qualsiasi decisione presa da un'autorità di immigrazione; eventuali richieste di ulteriori informazioni prima di finalizzare un visto; qualsiasi ritardo da parte di un'autorità di immigrazione nell'emissione di un visto; o una decisione di rifiuto di rilasciare un visto.
  14. L'autorità / funzionario dell'immigrazione ha la sola decisione sulla durata del visto che concede. Questo termine può essere inferiore a quello previsto o richiesto dal cliente. Allo stesso modo, l'autorità / funzionario dell'immigrazione ha la sola decisione sulla data di attivazione rilasciata su un visto concesso. Questa data può essere precedente alla data prevista o richiesta dal cliente. Visa First non è responsabile della scadenza di alcun visto rilasciato o della data di attivazione inserita nel visto da un'autorità di immigrazione. Visa First non ha alcuna autorità o controllo per modificare queste scadenze / date.
  15. Visa Firt fornisce consulenza ai propri clienti in merito alle opzioni di visto e presenta domanda di visto per loro conto in buona fede sulla base delle informazioni sull'immigrazione rese disponibili direttamente dai dipartimenti dell'immigrazione e dell'Ambasciata al momento della presentazione. Nel caso in cui le leggi e / o le normative sull'immigrazione siano state aggiornate da un dipartimento per l'immigrazione, ma tali aggiornamenti non siano stati resi noti al pubblico al momento della presentazione del visto, tali informazioni in conflitto sono al di fuori del controllo di Visa First. Visa First non sarà responsabile per l'eventuale rifiuto della domanda di visto o per eventuali costi aggiuntivi derivanti da tale rifiuto (comprese le spese di viaggio) in caso sorgano situazioni di informazioni obsolete.
  16. Analogamente, nel caso in cui la consulenza in materia di immigrazione fornita da un funzionario dell'immigrazione / funzionario consolare sia in conflitto con quella di un funzionario dell'immigrazione che rilascia il visto nel porto di entrata, tali informazioni in conflitto sono al di fuori del controllo di Visa First. Visa First non sarà responsabile per l'eventuale rifiuto della domanda di visto o per eventuali costi aggiuntivi derivanti da tale rifiuto (comprese le spese di viaggio) in caso di situazioni di informazioni contrastanti tra i funzionari dell'immigrazione.
  17. Visa First utilizzerà e farà affidamento sulle informazioni fornite dal cliente nella fornitura di servizi a tale cliente. Visa First non verificherà o assumerà in modo indipendente l'accuratezza o la completezza di tali informazioni.
  18. È responsabilità del cliente fornire a Visa First tutte le informazioni e la documentazione richieste relative a una domanda. Ciò può includere, a titolo esemplificativo, la documentazione di terzi come partners, famiglia, datori di lavoro, sponsor, organismi di valutazione, enti educativi, ecc. Se la documentazione richiesta non soddisfa i requisiti di Visa First, Visa First conserva il diritto di non presentare la domanda di visto fino a quando non abbia ricevuto tutte le informazioni richieste per farlo.
  19. Visa First si riserva il diritto di contattare il datore di lavoro sponsor del richiedente in caso di ulteriori dettagli richiesti dalle autorità o per la conferma della domanda.
  20. Se un'autorità per l'immigrazione ha incorporato una scadenza per la presentazione dei documenti per una richiesta, questi documenti devono essere forniti al più presto possibile e comunque non oltre 48 ore prima della data di scadenza.
  21. Visa First non può presentare una domanda di visto fino a quando non è in possesso della documentazione completa, come indicato nel pacchetto di registrazione, e dell’eventuale successiva documentazione richiesta da Visa First al richiedente in questione.
  22. Visa First non può essere ritenuta responsabile per qualsiasi spesa e / o ritardo derivante da moduli di domanda incompleti, informazioni inesatte / false o incomplete fornite o documentazione di supporto inesatta / falsa o incompleta.
  23. Visa First non è responsabile per le domande che sono diventate inammissibili a seguito di cambiamenti nella politica di immigrazione in qualsiasi fase del processo di immigrazione. Qualsiasi domanda non presentata alle Autorità per l'Immigrazione può anche essere influenzata da cambiamenti nella Politica di Immigrazione.
  24. Alcuni documenti richiesti per una domanda di visto possono essere validi per un certo periodo di tempo e diventare successivamente non validi (ad esempio risultati medici, risultati della valutazione sulle competenze, certificati penali/carichi pendenti). È responsabilità del cliente assicurarsi che la documentazione fornita a Visa First al momento della presentazione della domanda di visto sia valida, conforme e che rientri nei tempi / date previste.
  25. Visa First fornirà i moduli medici pertinenti a un cliente, nel caso siano richiesti esami sanitari. Visa First fornirà inoltre al cliente un elenco di medici autorizzati idonei a svolgere tali cure mediche. Tuttavia Visa First non partecipa alla procedura di esecuzione delle visite mediche o alla fornitura di tali risultati medici alle Autorità per l'Immigrazione per ulteriori elaborazioni.
  26. Visa First consiglia ai richiedenti di non completare alcun esame medico (come radiografia del torace, visite mediche, esami del sangue, ecc.) fino a quando non viene consigliato da Visa First. Visa First non copre i costi di visite mediche associate a tale procedimento.
  27. I risultati degli esami sanitari sono validi per 12 mesi dalla data del rilascio. Se i risultati medici forniti alle Autorità per l'Immigrazione sono scaduti prima che un funzionario dell'immigrazione riesamini questi risultati per la domanda di visto, il cliente è responsabile della fornitura aggiornata degli esami medici e del pagamento di eventuali costi associati.
  28. I risultati dei certificati penali / carichi pendenti sono validi per 12 mesi dalla data di rilascio. Se i certificati penali / carichi pendenti forniti alle Autorità per l'Immigrazione sono scaduti quando un funzionario dell'immigrazione li esamina per la domanda di visto, il cliente è responsabile di fornire certificati penali / carichi pendenti aggiornati e di coprire tutti i costi associati.
  29. I risultati utili per le valutazioni e le domande di visto sono validi per un periodo di tempo limitato. Il cliente è responsabile di garantire che, il risultato per una valutazione o una domanda di visto, venga fornita a Visa First non meno di 30 giorni prima della data di scadenza di tale risultato.
  30. Le domande di visto Working Holiday per Australia e Nuova Zelanda possono essere finalizzate entro 48 ore dalla presentazione. In alcuni casi, le domande possono essere indirizzate all'Ufficio Immigrazione australiano o all'Ufficio Immigrazione della Nuova Zelanda per ulteriori elaborazioni. La finalizzazione delle domande può richiedere fino a 6 settimane una volta ricevute tutte le informazioni in sospeso.
  31. Se si sceglie di acquistare uno dei servizi offerti da Visa First, elettronicamente o tramite telefono; e si desidera finalizzare il pagamento per tale servizio tramite contanti, assegni bancari, vaglia postali, assegni, carta di credito, carta di debito o bonifico bancario; riconosci di accettare i termini di servizio di Visa First. L'utente riconosce di essere responsabile di eventuali costi aggiuntivi che potrebbero essere richiesti per facilitare la domanda di visto o servizio ausiliario, inclusi, ma non limitati, a costi relativi a referti medici, radiografie del torace, documenti giudiziari, corrieri, servizi di traduzione, certificazione dei documenti , certificati penali / carico pendenti o rinnovi di passaporti.
  32. Visa First non fornirà alcun servizio (inclusa la presentazione di una domanda di visto) fino al completo pagamento a Visa First di tale servizio. Visa First non è responsabile per eventuali ripercussioni della mancata fornitura del servizio in tali situazioni.
  33. Potrebbe essere necessario modificare i nostri prezzi senza preavviso poiché i nostri prezzi sono regolati dai tassi di cambio e dalle variazioni dei costi di immigrazione.
  34. Non appena viene ricevuto il pagamento iniziale, si ritiene che il cliente abbia assunto il servizio di Visa First. Il nostro servizio è la nostra consulenza e competenza professionale. Una volta che il servizio è stato attivato, non può essere rimborsato, indipendentemente dal fatto che il cliente abbia cambiato idea o non desideri più utilizzarlo. Se un cliente inoltra una richiesta di rimborso entro 30 minuti dal pagamento, può avere diritto a un rimborso parziale, se il servizio non è stato fornito loro e / o il lavoro non è iniziato sulla loro pratica.
  35. I pagamenti del pacchetto registrazione Visa First non sono rimborsabili.
  36. Non è previsto alcun rimborso per le commissioni pagate a Visa First qualora la domanda di visto sia stata presentata alle Autorità per l'Immigrazione, indipendentemente dal motivo della rinuncia.
  37. Se un cliente paga Visa First per una valutazione della documentazione / verifica preliminare per una domanda di visto o per qualsiasi parte di tale domanda, tale valutazione comporterà una revisione della documentazione fornita per preparare la domanda all'organizzazione pertinente. La valutazione della documentazione / verifica preliminare dei documenti non è rimborsabile se il cliente decide per qualsiasi motivo di non procedere con la domanda una volta che Visa First ha dato inizio a tale valutazione dei documenti del cliente.
  38. Se un cliente paga Visa First per la valutazione della documentazione / preparazione di una domanda di visto o qualsiasi altro servizio di presentazione della domanda e cambia idea, la commissione non è rimborsabile. In alcuni casi, un credito per il saldo della commissione pagata (dopo una valutazione dei costi per il lavoro svolto fino ad oggi) può essere rivolto a una futura domanda di visto con Visa First per tale cliente.
  39. Se una domanda diventa non idonea, a causa di modifiche alla Politica sull'Immigrazione, introdotte dopo l’inoltro di incarico (con conseguente accettazione da Visa First) a Visa First, ma prima che la domanda sia stata presentata da Visa First alle Autorità per l'immigrazione, non è previsto alcun rimborso per la valutazione della documentazione del cliente in cui Visa First ha fornito tale servizio.
  40. Se, dopo essersi registrati per la domanda di visto con Visa First, si desidera rinunciare alla richiesta di visto e tale richiesta non è stata presentata alle Autorità per l'Immigrazione, si applicano le spese di valutazione e / o amministrazione.
  41. Si noti che le tasse di immigrazione possono essere parzialmente rimborsate nei casi in cui la domanda di visto non è stata ancora presentata alle Autorità per l'Immigrazione. Questo è a discrezione di Visa First.
  42. Le commissioni pagate a Visa First non sono rimborsabili se si rinuncia ad una richiesta del visto che è stata trattenuta per un periodo superiore a 6 mesi, anche se tale domanda potrebbe non essere mai stata presentata alle Autorità per l'Immigrazione.
  43. Ulteriori spese di cancellazione si applicano nei casi in cui si desidera annullare un visto che è stato approvato.
  44. Visa First si riserva il diritto, a nostra discrezione, di cambiare i nostri fornitori di prodotti o qualsiasi altra parte coinvolta nella fornitura di uno qualsiasi dei nostri servizi / prodotti ausiliari (carte SIM, pacchetti Taxsaver, corsi per il lavoro, pacchetti KICK Start, conti bancari ecc.) secondo i criteri di Visa First.
  45. È necessario viaggiare con lo stesso passaporto in possesso al momento del completamento della domanda. Se si ottiene un nuovo passaporto dopo il rilascio del visto, è necessario contattare l'help desk (supporto clienti) Visa First per ricollocare il visto sul nuovo passaporto. In questo caso, si applicano le commissioni di ricollocazione.
  46. Si applicano costi aggiuntivi del 3% nei casi in cui i richiedenti scelgano il tipo di pagamento "carta di credito", "laser card" o "carta di debito" per i servizi che desiderano applicare con un minimo di € 5 / £ 3.
  47. Visa First applica una rigorosa politica di non rimborso per tutti i servizi / prodotti ausiliari.
  48. In caso di smarrimento o danneggiamento di passaporto o documenti ricevuti, Visa First sarà limitata al valore effettivo del passaporto e dei documenti fino a un massimo di € 50 / £ 50 per domanda acquistata. Visa First non si assume alcuna responsabilità per perdite consequenziali.
  49. Visa First si riserva il diritto di restituire qualsiasi passaporto senza il visto richiesto se il passaporto o i documenti forniti non sono conformi ai requisiti di immigrazione o se non c'è tempo sufficiente per elaborare il visto.
  50. Qualsiasi richiesta di visto presentata a Visa First da un partner o agente per conto del loro cliente (viaggiatore) sarà considerata come una domanda presentata a Visa First dal cliente (viaggiatore) del partner / agente direttamente a Visa First. Tutti i termini e le condizioni qui elencati si applicano sia al partner / agente sia al cliente (viaggiatore) del partner / agente.
  51. Se Visa First funge da agente o introduce / rimanda il cliente a prodotti ausiliari o correlati di altre attività commerciali, il cliente è vincolato dai Termini e Condizioni specifici di tale attività commerciale che possono essere diversi dai Termini e Condizioni di Visa First .
  52. Quando un pacchetto comprensivo di visto o un pacchetto ausiliaro viene venduto a un cliente tramite un agente, l'agente è responsabile della raccolta delle informazioni e del pagamento iniziali. Le informazioni ricevute da Visa First dall'agente sono ritenute veritiere e complete. Qualora il cliente fornisca in un secondo momento informazioni contrastanti di tale pratica ad un funzionario Visa First, Visa First non sarà responsabile del risultato della domanda. Il cliente sarà responsabile per le commissioni aggiuntive nei confronti di Visa First laddove il servizio debba essere nuovamente fornito in tutto o in parte.
  53. Visa First non si assume alcuna responsabilità nei confronti del cliente una volta che il servizio contrattato è stato completato con il cliente. Questa limitazione sull'obbligo di diligenza e / o responsabilità include, ma non è limitata alle informazioni, consulenza o parere forniti da Visa First al cliente dopo il completamento del servizio contrattato. Questa limitazione al dovere di diligenza e / o responsabilità include anche, ma non è limitato a qualsiasi incidente, lesione o perdita subita dal cliente o da terzi a seguito di un servizio o prodotto fornito da Visa First a tale cliente.
  54. Visa First ha il diritto di includere Termini e Condizioni aggiuntivi in caso di necessità. L'inoltro di una pratica a Visa First via web, posta, fax, e-mail costituisce un accordo a questi Termini e Condizioni da parte del cliente, compresi i relativi emendamenti.
  55. La fornitura del servizio di visto ad un cliente da parte di Visa First, termina non appena viene presa una decisione da un funzionario di immigrazione autorizzato in merito a tale domanda di visto. Nessun ulteriore lavoro o servizio sarà fornito al cliente o incluso da Visa First come parte della fornitura del servizio di visto se non è già incluso nel contratto originale. Visa First può di volta in volta fornire informazioni o un parere al cliente al di fuori della fornitura di servizi di visti di immigrazione. Queste informazioni possono includere, a titolo esemplificativo, informazioni relative a viaggi e date di ingresso del visto, opzioni di viaggio, trasferimento, lavoro, alloggio, geografia e informazioni generali sulla vita in un altro Paese. Nessuna di queste informazioni o opinioni deve essere considerata come parte del servizio. Visa First non sarà ritenuta responsabile per eventuali inesattezze o inadeguatezza di tali informazioni. È responsabilità del cliente rivedere e confermare personalmente l'accuratezza e l'idoneità di tali informazioni.
  56. La corrispondenza tra Immigrazione e Visa First in merito a qualsiasi domanda di visto è strettamente confidenziale e non è soggetta a un'ulteriore distribuzione a terzi (inclusi i principali richiedenti).
  57. È responsabilità del cliente assicurarsi di familiarizzare con la data di attivazione del visto e che il cliente entri nel Paese per attivare il visto prima che la data di attivazione del visto sia trascorsa. Il visto del cliente è soggetto ad annullamento una volta superata la data di scadenza del visto se il cliente non è entrato prima di tale data. Il cliente si assume l’intera responsabilità in tali situazioni.
  58. Visa First non si assume alcuna responsabilità per quanto concerne la violazione dei termini e condizioni esistenti di un qualsiasi visto (incluso il superamento del tempo di permanenza), che si detiene o si è detenuto in precedenza, che possa condurre consequenzialmente l’utente a diventare illegale in un altro Paese. È tua responsabilità assicurarti di rimanere legale in ogni momento mentre ti trovi in un altro Paese.
  59. Visa First non sarà ritenuta responsabile per eventuali perdite o danni causati da un'Ambasciata / Consolato che emette un visto errato o dettagli errati su un visto poiché questo è fuori dal nostro controllo.
  60. Visa First non potrà in alcun caso essere ritenuta responsabile per compensare eventuali perdite, danni o ritardi di passaporti o documenti di viaggio da parte di corrieri / società di consegna di terze parti.
  61. Nel caso in cui desideri richiedere un altro visto per un Paese in cui ti trovi attualmente e le autorità per l'immigrazione ti richiedono di essere al di fuori del Paese al momento della presentazione, devi contattarci non appena lasci il Paese. Ti preghiamo di notare che elaboreremo il visto da te richiesto solo una volta ricevuta tua conferma scritta che sei fuori dal Paese. In caso contrario e se dovessi rientrare in quel Paese senza che il nostro team ti fornisca la lettera / il numero per la concessione del visto, tale situazione potrà comportare spese di viaggio aggiuntive che saranno a tuo carico e non a carico di Visa First.
  62. La copertura del passaporto copre i costi di sostituzione del passaporto e, ove possibile, la fornitura di documenti di sostituzione del passaporto. Il rimborso è limitato al canone che l'Ambasciata addebita per la sostituzione del passaporto di un massimo come su indicato. Si noti che il servizio di copertura del passaporto è valido solo per la durata del visto.
  63. È responsabilità del cliente assicurarsi di leggere la lettera di notifica di concessione del visto (Visa Grant Notification). È molto importante che capisca e si attenga alle condizioni del visto. Se non rispetta queste condizioni, il visto potrebbe essere annullato e potrebbe essere richiesto di lasciare quel Paese. Visa First non sarà ritenuta responsabile per i costi sostenuti a causa del mancato rispetto di queste condizioni da parte del cliente.
  64. Visa First non può essere ritenuta responsabile per i dettagli errati su un visto in quanto è responsabilità del cliente controllare la lettera di notifica della concessione del visto ricevuta e assicurarsi che i dettagli del passaporto sulla lettera del visto compaiano esattamente come appaiono sul passaporto. Si noti che la mancata osservanza di questa precauzione può comportare ritardi significativi / voli mancati / spese di viaggio aggiuntive / impossibilità di entrare nel Paese interessato. Visa First non deve essere ritenuta responsabile per i costi sostenuti a seguito del mancato rispetto dell'obbligo di cui sopra.
  65. Come nostro cliente è tua responsabilità dichiarare qualsiasi fatto che possa influire negativamente sul tuo caso via e-mail prima di impegnare i nostri servizi. Ciò può includere, ma non è limitato a gravi condizioni mediche e gravi condanne penali. La mancata divulgazione di tali fatti pertinenti può comportare il ritardo o il rifiuto della domanda di visto.
  66. Le domande relative al tax file number (TFN) sono elaborate dall'Australian Tax Office (ATO). L'ATO è l'unico responsabile dell'elaborazione tempestiva delle domande di TFN e l'ATO ha la totale discrezione se concedere o negare un TFN australiano. Visa First non si assume alcuna responsabilità per eventuali ritardi causati dall'ATO nel trattamento delle domande di TFN australiane. Visa First non si assume alcuna responsabilità per le decisioni prese dall'ATO se approvare o respingere le domande TFN.
  67. Le domande di conto bancario vengono elaborate entro 5 giorni lavorativi una volta che tutti i dettagli sono stati confermati e inviati al nostro fornitore.
  68. Le informazioni contenute in questo sito Web sono aggiornate al momento della pubblicazione e potrebbero essere soggette a modifiche.
  69. Un visto può essere cancellato in qualsiasi momento dopo l'emissione della lettera di concessione del visto (visa grant notification) se si scopre che le informazioni fornite a Visa First e, a loro volta, alle autorità di immigrazione ai fini della domanda di visto sono ritenute false e / o informazioni fuorvianti. In caso di annullamento di un visto per tali motivi, Visa First non si assume alcuna responsabilità per eventuali costi, reclami, responsabilità o altri esiti subiti dai clienti derivanti dalla cancellazione di una domanda di visto organizzata tramite Visa First.
  70. Il cliente accetta che Visa First fornisca aggiornamenti su prodotti / servizi e aggiornamenti su prodotti / servizi che Visa First offre laddove le informazioni siano rilevanti per i prodotti che il cliente ha inizialmente acquistato, richiesto o registrato con VisaFirst.com.
    Puoi scegliere di non ricevere più corrispondenza inviando una e-mail a info@visafirst.com o chiamando Visa First in qualsiasi momento, richiedendo l’annullamento d’invio delle nostre email informative.
  71. Consumer guide.

×
Browse all visas

Travel the World with Visa First - easy, fast and convenient!